VIVA LA LIBERTA', LA DIGNITA', LA SACRALITA' DELLA VITA, LA GIOIA! RIPRENDIAMOCI LA PAROLA, L'UMANITA', LA SOVRANITA', LA VITA !

 

             NON PREVARRETE !!!   

SPARITE MOSTRI DALLE NOSTRE VITE ! 

 Tornate nel vostro schifoso INFERNO! Siete solo dei CRIMINALI, dei burattini senz'anima !

 

 Non si offendono così le persone ! 

  VERGOGNATEVI !  Siete esseri indegni !

La vostra è una legge spietata e crudele,

 siete degli estranei alla umanità, alla solidarietà, alla compassione, alla crescita civile e rispettosa di tutti. Avete distrutto ogni regola, salvo il vostro profitto e il vostro potere. Siete un cancro per la vita collettiva, un pericolo terribile !

 

           NON PREVARRETE !!!    

22 gennaio 2022

 

     NON CI ARRENDEREMO !!!   

        “Onorate gli scudi, spartani!”           

Andy Grammer - "Don’t Give Up On Me "

 "Il Mondo Intero Ascolterà il Nostro Ruggito"

DAVID ICKE

Questo spot vaccinazione bambini è "INDECENTE" !

Dove sono coloro che dicono di ascoltare e proteggere l'Infanzia, dove i Garanti Regionali per l'Infanzia e l'Adolescenza, dove gli psicologi, gli psicoterapeuti, gli psichiatri, gli educatori ? Tutti in letargo ? VERGOGNA !

 

                     GLOBALIZZAZIONE

Al posto delle vive coralità e diversità dei popoli, avanza l'umiliazione della schiavitù globale!

E siamo qui a RESISTERE, laddove questo appare oggi crimine...

Quanta sofferenza ha questa gente sulla coscienza !

 

 

VOI NON AMATE LA VOSTRA GENTE

e RISPETTATE SOLO IL DENARO 

Se foste consapevoli di quanta sofferenza profonda state procurando alla gente (mentre dite di occuparvi del loro bene, della loro salute) e aveste un minimo di dignità, andreste a nascondervi, forse sparireste !! E non avete idea di quanta rabbia vi siete tirati addosso...

Di fronte al dissenso del popolo (sovrano!), da cui traete il vostro potere (e il vostro invidiabile stipendio!), le vostre risposte sono gli idranti (ad ottobre, per tutelare la salute, vero?), i gas lacrimogeni e i manganelli. Sono le risposte tipiche, non della Democrazia, ma di chi non vuole essere messo in discussione, di chi non vuole ascoltare e discutere le ragioni della gente, sono le risposte delle dittature, che rispondono, con la prepotenza, solo a sé stesse.

STATE DEVASTANDO QUESTO PAESE, LA SUA GENTE !

I veri eversori, siete voi !!

 

IL GRANDE INGANNO  (30 ottobre 2021)

State rubando e devastando pezzi di vita e di anima alla gente, a milioni di persone, che hanno il solo difetto di essersi fidati di voi, di avervi consegnato il loro voto e le loro vite.  Avete invaso l’esistenza delle persone, le loro case, le loro giornate, la loro serenità, sconvolgendole. Con il solo “diritto” della più brutale prepotenza. Avete pervertito radicalmente il senso del vostro mandato democratico.

Avete dato vita a qualcosa che massacra l’esistenza, che la avvelena.

Così c’è la necessità di rispondere con parole forti, come è devastante il vostro concertato agire, caratterizzato da una inedita e abissale mostruosità!

Avete indotto le persone a vivere “come se”, a far finta, ossia a vivere di pazzia, di cecità, a convincersi, a forzarsi a credere di essere ancora in una condizione di “normalità”, a tentare di tenersi insieme, mentre tutto è esploso e disintegrato, o è a brandelli. E di questo l’anima è consapevole.

Il vostro obiettivo è il dominio delle persone, ma state scherzando con il fuoco, e nessuno sa cosa potrebbe accadere, che cosa potrebbe provocare il vostro agire da apprendisti stregoni. E chissà che non veniate travolti e spazzati via anche voi, dai frutti della vostra stessa violenza!

La follia, la dissociazione, siete voi i primi a viverle, crogiolandovi nel vostro abominevole e osceno inganno, che non reggerà, statene certi.

Avete frantumato la dignità delle persone, e questo si ritorcerà contro di voi, non vi verrà perdonato!

Di quanta cattiveria avete accettato di essere strumento!? Si sono serviti di voi, della vostra cieca e squallida pochezza.

Vi siete lasciati guidare da gente impazzita, con l’ossessione del dominio totale, con la paura di perdere tutto, persone che stanno torturando e martoriando il mondo. Persone con l’ambizione di sostituirsi a Dio, di farsi Dio, come fossero loro la fonte della vita, di ogni vivente. In realtà dei profanatori della sacralità dell’esistente, dei pretesi dittatori perfino di quella.

Avete costretto il popolo ad adattarsi a condizioni inaccettabili, avete preteso troppo.

Ciò che, intenzionalmente, è stato fatto alla vita degli uomini, scaraventati nell’artificio di una tragedia, è orrendamente catastrofico.

Prima o poi vi verrà presentato il conto! Niente vi garantirà.

Forse dovreste iniziare a tremare veramente!

Solo al denaro è concessa libertà di movimento nel vostro mondo corrotto !

 

 

    NON C’E’ BASTATO IL NAZISMO… 

Ci stanno costringendo, a tappe forzate, a rinunciare alla nostra umanità, alla nostra libertà, per adattarci ad un mondo violento e impazzito, a misura di un pugno di esseri spietati !                                                                                 

  CI STANNO RUBANDO TUTTO ! SVEGLIA !   STANNO GIOCANDO AL MASSACRO CON LE NOSTRE VITE !     SVEGLIA !                             

 

                COME SI UMILIA IL POPOLO SOVRANO          

E' stato superato ogni limite !

Quando uno Stato calpesta il patto che l'ha legittimato, e  offende e umilia i propri cittadini, nega la libertà, calpesta, con indifferenza, la dignità, e brutalizza i sentimenti, procurando, ciecamente, sofferenza, vuol dire che il patto sacro che li lega è stato sostituito, tragicamente, dalla prepotenza e dalla mancanza di ogni rispetto, divenute unica e barbara legge, nel silenzio inquietante degli organi preposti alla garanzia e al controllo.

Tutto ciò è mostruoso e indegno di uno Stato che si dica Democratico e Costituzionale!

VOI NON AVETE PIÙ IL DIRITTO DI RIVESTIRE IL RUOLO CHE VI ERA STATO ASSEGNATO, POICHE’ LO AVETE TRADITO E PERVERTITO: IL VOSTRO E' ORMAI UN POTERE BRUTALE E CRIMINALE, SIETE SOLO DEGLI USURPATORI, DEI FUORILEGGE !   ANDATEVENE !

                COME SI UMILIA IL POPOLO SOVRANO         

DOVE SONO FINITI I GIOVANI  e la loro energia ribollente ? Inghiottiti dentro lo smartphone e ridotti a poltiglia robotica ?  Che immensa TRISTEZZA !

HANNO INVENTATO LA DEMOCRAZIA DITTATORIALE !

La nostra è una cultura FINITA, e ormai tragicamente presente solo nel versante DISTRUTTIVO !

Stanno tentando di trasformarci in UOMINI SPAZZATURA, senza più dignità !

 

C'è, in tutto quello che sta accadendo, non l'avanzare del nuovo, bensì la zampata disperata del vecchio, il secolare trionfo della violenza, del mettere paura, della forza e del potere, che pretendono ancora di imporre il loro dominio, che non intendono mollarlo, ma di cui percepiscono tutta la fragilità e l'inadeguatezza.
Non c'è più posto per la violenza! La sua fine è segnata, è incompatibile con le esigenze di una nuova umanità, più libera, vera e globale. È un ribaltamento epocale. Si credono trionfanti, mentre stanno morendo e diventando cattivi. Il loro tempo è finito, sono loro l'ostacolo alla nascita del nuovo.

Ci eravamo ingenuamente illusi che l'essere umano non fosse anche un delinquente, una canaglia violenta, un brigante, un traditore della sua stessa gente !!!

"... stiamo vivendo in un Evo Buio.   [...]

 

Il nostro compito, il compito di ciascuno di noi, è prendersi cura di tutto ciò che amiamo e alimentarlo, facendo in modo che continui, per poi tramandarlo, perché questo Evo Buio non durerà per sempre, e quando finirà, la gente avrà bisogno di quelle cose che noi tramandiamo. Loro non potranno costruire un nuovo mondo se noi non tramandiamo tutto quello che possiamo; idee, arte, conoscenze, abilità o, semplicemente, il vecchio, fragile amore. il modo di trattare la gente, il modo di aiutare la gente: questo è qualcosa che va tramandato ". 

                                                          Michael Ventura

da “Cent’anni di psicanalisi e il mondo va sempre peggio” - di James Hillman e Michael Ventura)  

Ci sono esseri, non più umani, all'opera contro la Vita, la sua LIBERTA', DIGNITA', GRATUITA' e SACRALITA' !

C'è chi sceglie di essere servitore della malvagità !

IMBROGLIONI, BRIGANTI E ASSASSINI, che giocano con il fuoco, convinti di farla franca.

Gli "strumenti" che usa chi inganna, nella prudente ed esaltata teatralità e nella enorme profusione di mezzi e di "attori" corrotti, sono ben misera cosa rispetto alla sacra trasparenza e alla verità della Vita.

Furbini, furbini... la Vita non è con voi...

Siete dei pericolosi NIENTIFICATORI: tutto quello che toccate MUORE !

Ci sono quelli che hanno dimenticato, ingannato, tradito...  Quanto poco devono amare questo Paese, visto l'accanimento con cui l'hanno umiliato e distrutto! Non hanno idea di quanta sofferenza stanno  procurando!

VERGOGNATEVI !

Vi siete separati dal Popolo: ora, chi rappresentate?


SMONTARE E DISSOLVERE LA TRAMA DEL CRIMINALE INGANNO, SU CUI ALCUNI HANNO INVESTITO TUTTA LA LORO SPREGEVOLE MALVAGITA' !                R E S I S T E N Z A !

Ora stiamo tragicamente smerimentando che LA DEMOCRAZIA PUÒ ESSERE SOLO UNA PRESA IN GIRO E CHE LE PERSONE NON CONTANO NULLA !

Autoritaria è una società che ti si impone, che non ti rispetta e non ti ascolta, come fosse depositaria della verità. Non sa che farsene di te, salvo che come suddito e non come cittadino "sovrano".

Ricominciamo dalla LIBERTA', dalla DEMOCRAZIA, dalla COSTITUZIONE !

Viviamo nel tempo della brutalità, di predoni e tradimenti, tempo della mancanza di orizzonti e della libertà, di privazione della dignità e della gioia, calpestati sotto il tallone del niente e delle falsità, divenuti prepotentemente tutto. E' solo VERGOGNA !

    

Giù le mani dalla vita !

Se c'è un aspetto che si continua a profanare in questo mostruoso evo-buio, è il tenero bisogno l'uno dell'altro, il potere di rasserenarci e consolarci a vicenda.

Come animali braccati, assistiamo, inermi, a questo folle, tragico, criminale massacro !

[ Parigi, gare de l'est - Flashmob - 8 aprile 2021 ]

" La paura della morte non impedisce di morire,

ma impedisce di vivere "

Al di là del cosa e come fare, che può farci sentire in un vicolo cieco, siamo esseri liberi e ribelli alle costrizioni di qualsiasi genere! LIBERI! Anche dalla morsa paralizzante della paura! LIBERI DI ESSERE FELICI! La paura è come un buio, ma che la luce fa scomparire! In apparenza essere gioiosi è solo una piccola cosa, dalle minuscole conseguenze, ma non è così, è una crepa nella corazza asfissiante di un potere "impazzito" e totalmente cieco! Essere gioiosi è un atto liberatorio, rivoluzionario! E si è liberi nel momento stesso in cui si esce dai "confini" e dal copione che ci vengono imposti, dall'obbligo di avere paura! Dietro il terrore non c'è proprio niente, salvo quello che ci mettiamo noi, e che rischia di devastarci !

 

DOMANDA
Quali strumenti di garanzia hanno previsto i Padri Costituenti della nostra Repubblica - reduci dagli orrori di feroci dittature e nell'intento di evitarne di nuovi - per impedire che il potere della maggioranza diventasse, malauguratamente, dittatura "democratica"? Non ci hanno pensato ? Se ne sono dimenticati? Si rigirano nella tomba ?

  L’INGANNO NON REGGE PIU’ !  

Si resta in quotidiana attesa della "pietruzza" che farà naufragare il vostro malefico progetto ! E prima o poi dovrete rendere conto di tutta la sofferenza che state procurando !

 IL DIAVOLO FA LE PENTOLE, MA NON I COPERCHI !

L'opera di quotidiano, pesante e martellante accecamento delle coscienze e di creazione di un clima di terrore, oltre che a far diventare la vita un inferno, servono solo a nascondere i veri obiettivi che si intendono perseguire:


... ed è come camminare sulle macerie di un Paese devastato, SENTENDOSI TRADITI ! VERGOGNA !   Quale servizio è stato fatto agli italiani distruggendo il senso di essere insieme, di essere una comunità ?

IL SOGNO DI OGNI

DITTATURA :

Lo Stato SORDO e il Popolo MUTO !

 

VERGOGNA !

E' alla Democrazia e alla

Libertà, che siamo stati

educati !!!!


CREARE, ESSERE, PUNTI DI RESISTENZA !

Qualcosa, dentro di noi, sta gridando:

     "TI STANNO INGANNANDO !  STAI ALL'ERTA !"         

Ci chiedono il  consenso, con il voto, solo perché li autorizziamo a  fare ciò che vogliono!

E' in corso un malvagio esperimento di manipolazione e distruzione dell'anima umana,

a scopo di dominio !

Sparirà la LIBERTA'

ad opera di una minoranza,

che decide per tutti ?

Siamo sudditi o cittadini ?

Il Potere non ama la libertà (degli altri). Nella sua visione, la vita è dominare, avere denaro e privilegi. Non si accontenta mai. La gente gli fà un po' schifo, ma gli serve per darsi una identità, arricchirsi e sottomettere. Tutto è "onesto" per il Potere, per ottenere i suoi scopi.

    SERVE UN VENTO DI LIBERAZIONE !!!  

 

TACERE E OBBEDIRE, DA BRAVI BAMBINI?

Ci avete condotti verso una dimensione di disperazione e smarrimento, attraverso la paura: avete consapevolezza di cosa state facendo? A che gioco giocate? Può la Politica, ossia la gestione del bene pubblico, ignorare questi fatti? E siamo sicuri del suo livello di evoluzione e della sua capacità di autocritica? O la Politica è un dogma autoreferenziale, intoccabile e indiscutibile, e il suo, un arroccamento tra i cavilli giuridici, al solo scopo della sua sopravvivenza, anche quando ha perso contatto con la realtà, che rischia di devastare? E se fosse la Politica ad avere bisogno di un "trattamento" urgente, come un gigante impazzito o un pugile suonato, affinché si ravveda? Siamo poi sicuri che a questa Politica stia a cuore il bene del Paese, esautorato e irretito a colpi di decreti?

In alternativa, facciamo finta di essere ancora una Nazione, un Popolo, una Democrazia. Facciamo tristemente finta... 

    

  RIPRENDIAMOCI LA VITA ! 

Una volta c'era il NEMICO... oggi il "NEMICO" (le prede) siamo NOI !... Respinti come individui e resi massa...

DOMANDA: Come mai le istituzioni "ci schiacciano contro il muro" a colpi di terrore ? Per il nostro bene ?

La mostruosa solitudine,  verso la quale siamo stati sospinti dall'operato, disperante e superficiale, delle istituzioni,  è l'annientamento delle persone.

DOMANDA: Se tutto è onesto, trasparente e credibile, come mai le tante, accese, opposizioni ?

RIFLESSIONE: Uno Stato democratico non può essere un ostacolo sul cammino di vita dei cittadini !

RIFLESSIONE: Forse questo tempo è servito per riflettere, in maniera accorata,  sul significato di parole come Libertà, Democrazia, Costituzione, Repubblica, oggi pesantemente intaccate nella credibilità !

DOMANDE: Se una Democrazia diviene incapace di autocritica, di apertura a punti di vista differenti, se si trincera dietro le sue certezze, anche quando violano le basi che giustificano e garantiscono il suo stesso esistere, è ancora condivisibile e sostenibile, o è pericolosa ? Il criterio stesso della maggioranza, che decide sempre e comunque, non significa impedire che voci differenti possano partecipare e produrre cambiamenti, evoluzioni, ampliamenti di una visione, altrimenti destinata a onorare solo lo statu quo ?

La Democrazia, quando è voce unica e di parte, non diviene Regime, irrigidendosi e tradendo la sua stessa natura ? C'è forse bisogno di un urgente ripensamento.

                B  A S T A !      B A S T A !              

Complimenti, in un solo anno siete riusciti a distruggere questo Paese !    Un vero capolavoro ...

E noi che credevamo che la Democrazia avesse tutte le difese contro il ritorno del virus della dittatura !!!

E ADESSO GUARDATEVI IN FACCIA...    (18 marzo 2021)

A voi non me ne frega un c...o della vita e della morte, siete solo dei vampiri, dalle mani rattrappite, che si chiuderanno sul niente. Perché è con niente che andrete via, senza sentimenti, senza lacrime, senza amicizie e... senza soldi! Non sarete ricordati, perché a voi non ve ne importa niente di nessuno, non dei bambini, né dei vecchi, niente dei sorrisi o degli alberi in fiore, niente dall'amore, niente del miracolo di questo Pianeta azzurro. Adorate il denaro e il potere, a quelli vi siete consegnati, e odiate la vita. Nessuno vi amerà mai veramente, perché siete già morti alla vita, siete già all'inferno e create inferni. Tutto quello che toccate soffre, sfiorisce, avvizzisce, muore. Voi private la vita di ogni dignità, respiro, gioia e bellezza. E gli amici vi tradiranno, non illudetevi, perché ve li siete scelti tra i più cinici e spietati, proprio come voi.

Come può la vita avervi resi così aridi, tremendi e malvagi, cosa vi ha accecato così tanto da procurare solo del male e non trovare mai pace? È questo il potere? Siete persone malate dentro, e vi attribuite un potere che non avete.

Siete voi i veri terroristi. Non sapete niente della delicatezza, della gentilezza, della bellezza e della grazia della vita.

Che almeno Dio abbia pietà delle vostre anime perse e senza speranza. Sarà il solo ad averne.

Siete un pericolo immenso e maledetto per l'umanità!

 

Sicuri di passarla liscia, voi che operate con l'inganno contro la vita e la libertà delle persone ? Ogni iniziativa subdola e violenta induce un salto di consapevolezza!             

A questo punto  è solo la gente comune l'unico baluardo e memoria di una autentica umanità !               

Le "élites" si sono consegnate alla totale malvagità !

Ma la nostra vita appartiene a loro ?

E la Politica, è ancora espressione della SOVRANITA' del POPOLO, o gli è, platealmente, contro? Vergogna!

 CIÒ CHE NON SI PUÒ E NON SI DEVE TACERE  

Cari signori, state uccidendo tutto ciò che ci anima, che ci fa autentici e veri. BASTA con la finta onestà delle vostre "buone intenzioni”, della vostra lingua biforcuta!

BASTA con questo folle gioco al massacro, con i suoi ideatori, i finanziatori, e gli squallidi collaboratori e complici, che hanno preferito tradire la vita, le persone, le loro speranze, i loro affetti. La Vita non vi perdonerà, perché è immensa la sofferenza che state creando. Non potete sostituirvi alla sua antica saggezza, e la tecnologia diabolica non potrà deturpare il sogno immenso di libertà che anima l'intero creato. La Vita ha dato forma ad un enorme comunità umana perché questa manifestasse le sue infinite possibilità e non perché alcuni avessero la pretesa e la ferocia di dominare su tutti, privandoli dei loro diritti, della loro anima, della loro sacra libertà, della loro voce.

Il vostro è un progetto criminale e scellerato contro la vita e la gente! Non siete voi i padroni, e la Vita non vi consentirà uno scempio così grande! ORA BASTA con questo abominio! ORA BASTA! La ferita non è più sopportabile! VERGOGNATEVI! State governando con il terrore, tradendo la vostra gente! VERGOGNATEVI!

Siete dei malvagi, dei barbari, dei disonesti, ci state rubando il respiro, la vita e la gioia! State distruggendo il futuro dei nostri bambini!

State distruggendo il nostro Paese!     (15 marzo 2021)

 

Cari, egregi signori, c'è qualcuno che si ricorda ancora delle persone che hanno lottato fino alla morte perché ci si liberasse dalle dittature violente e sanguinarie, si realizzasse un sistema democratico e costituzionale, che garantisse libertà, democrazia e sovranità al popolo? Non volevano essere dei sudditi, privati delle loro libertà fondamentali e, men che meno, essere ridotti a robot (il criminale sogno di oggi)!  LIBERTÀ, DIGNITÀ, SOVRANITÀ!!!

                ALL'ERTA, SENTINELLA !!!       

Un tragico DELIRIO di ONNIPOTENZA si è impossessato della parte più squallida

e ricca dell'umanità !

Quante persone hanno sulla coscienza (ammesso che ne abbiano una) tutta la sofferenza procurata ?

                ALL'ERTA, SENTINELLA !!!       

Credo che, pur mettendoci tutta la volontà,

mai gli animali riusciranno ad essere "schifosi"

come gli umani, che si dicono intelligenti...

All'interno della categoria degli "schifosi",

c'è chi ritiene vadano collocati coloro che

dovessero macchiarsi dell'inganno

e del tradimento del popolo !

Per ogni progetto "mostruoso", occorrono persone e mezzi altrettanto "mostruosi" !

Il mondo digitale si sta materializzando come un nodo scorsoio sulle nostre gole !

Chi proteggerà la dignità, la libertà, la gioia degli esseri, in tempi tragici di "lupi feroci" e di grande allarme ? Chi li proteggerà da chi vuole distruggere ogni senso di umanità, da chi si crede al di là di ogni regola, da chi opera attraverso l'inganno e il tradimento di ogni principio fondativo, da chi trama criminalmente nell'ombra, solo per diventare dominatore spietato, unico e assoluto ?

                       ALL'ERTA, SENTINELLA !!!                      

                       ALL'ERTA, SENTINELLA !!!                      Il "Branco di lupi" concepisce gli altri solo dalla misera e limitata visione che ha di sé, dove si è come macchine o bestie, dove non c'è posto per la Bellezza, la Poesia, la Sacralità, la Dignità, la Generosità, il Sogno.

Il "branco" tenta di colmare il suo vuoto abissale di Umanità riempiendolo di Denaro, Corruzione e Potere.

Il "branco", fondamentalmente odia la Vita !

Incapace di autentica Gioia, odia e distrugge gli altri !

            FAR FINTA CHE SIA TUTTO NORMALE...

Questo mondo sta andando verso le più scintillanti aridità e barbarie, globalizzate e digitali, dove niente ha più valore e significato, dove tutto, follemente. muore...

Stiamo infliggendo delle ferite mortali all'anima del mondo. Confidiamo nell'innocenza dei bambini, ultimo baluardo in un mondo impazzito !!!!

La violenza, la brutalità, sono delle tragiche costanti nella storia umana, al di là dei vuoti proclami, degli altisonanti "Diritti universali" e al di là degli insignificanti "Mai più...!"

Crocifissa è la Bellezza, e la Giustizia, la Libertà, la Pace, la Dignità, l'Umanità, orfane sole e abbandonate all'incuria e all'indifferenza.

TUTTO UN ALTRO MONDO...

Non perché la Terra ne abbia bisogno, ma per valutare che forse la compassione potrebbe far scaturire in noi sentimenti utili,e per ricordare quanto la Terra e la materia siano state denigrate e maledette nel corso della nostra non sempre "santa" storia !

L’Occidente è una nave cha sta colando a picco, la cui falla è ignorata da tutti. Ma tutti si danno molto da fare per rendere il viaggio più confortevole.
                                             Emanuele Severino

 

  NOTIZIA   

 

Luciano Galassi, sono laureato in Pedagogia, ho ideato e diretto il "Museo Pinacoteca dell'Arte dei Bambini" del Comune di Smerillo (FM), per 12 anni (dal 1999 al 2010), occupandomi del tema principale della Pace.

Sono POETA, cercatore e RESISTENTE, scultore, burattinaio, video e fotoamatore, appassionato di organetto, setacciatore di pagliuzze d'oro, sopravvissuto.

Curo personalmente, e con viva passione, questo sito.

 

    La mia “pagina HOME”, oltre alla  

    presente comprende:

·        Home 1

·        Home 2

·        Dedica per il sito

·        Parole libere

 

Per il resto del sito, basta servirsi

della barra tematica in alto - Grazie